Project Description

Home|Cucina, Relax, Wine|Aperitivo in terrazza a Montelci con i migliori vini pugliesi

Aperitivo in terrazza a Montelci con i migliori vini pugliesi

Vini Pugliesi

Nel passato i vini pugliesi sono stati considerati dati solo ad arricchire il contenuto alcolico dei vini del nord. Anche se è sempre stato apprezzato e consumato a livello locale. Per molti decenni il vino Pugliese è stato usato come vino “da taglio” per rinforzare vini del nord Italia. Conferendogli una più alta gradazione e una struttura più decisa.Da molti anni però i produttori pugliesi si sono dedicati a valorizzale l’enorme potenziale enologico della regione puntando su prodotti di qualità.

Attualmente i vini Pugliesi, in particolar modo i rossi, sono conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Il legame tra la Puglia e il vino è antichissima e da sempre la produzione vinicola in questa regione è tra le più importanti d’Italia.Assieme alla bellezza del mare e al buon cibo, il vino è uno dei cavalli di battaglia della Puglia.

Vini pugliesi in purezza e blend d’eccezione

Da degustare nel corso di una cena in un ristorante tipico, tra un piatto di orecchiette e una terrina di caciocavallo alla brace, o nel proprio appartamento, immaginandosi di essere circondati dagli ulivi dopo aver acquistato in rete una bottiglia, i vini pugliesi sapranno raccontarvi la parte più autentica del territorio, fatta di cose semplici, come bere un buon vino in compagnia.

Negroamaro, Primitivo, Uva di Troia, Malvasia Nera, Bombino Nero  nome con il quale nella regione si chiama il francese Cinsaut. Non mancano, come sempre, le uve internazionali, su tutte Merlot e Cabernet Sauvignon. Ricchezza tradizione, clima: questi i più importanti ingredienti che determinano il successo della Puglia vinicola: grandi vini.Aperitivo in terraza con i migliori pugliesi- Residence Montelci.

I migliori vini bianchi pugliesi

Ma in Puglia non si producono solo vini rossi, ma anche interessanti vini bianchi, soprattutto da uve autoctone, quali il Bombino Bianco, la Malvasia Bianca, la Verdeca, il Moscato Bianco e il Pampanuto. Curiosità, lo Chardonnay, nonostante sia un’uva che non ha legami “storici” con la Puglia. E  di fatto, l’uva bianca più coltivata e diffusa della regione. Un capitolo a se meritano i profumatissimi rosati pugliesi.In Puglia si producono anche ottimi vini frizzanti. La Puglia è una delle regioni a maggior produzione vinicola, tanti sono anche i vini prodotti tra cui moltissimi DOC, vini bianchi, vini rossi, vini frizzanti.